Benvenuto nella mia cucina!

PRESENTAZIONE

Ciao mi chiamo Anna e sono di Senigallia.
Sono una persona estremamente disordinata, ma quando cucino divento una maniaca della precisione; ogni ingrediente lo peso al grammo, ogni passaggio lo eseguo come da scaletta ed ho una strana avversione al q.b. salvo che non si tratti di venire incontro ai propri gusti personali.
Con Profumi di Pasticci raccolgo in modo preciso e puntuale tutte le mie ricette, i miei appunti e le mie prove ben riuscite; tutto documentato con foto e con video (purtroppo non sono capace a scattare ....qualche immagine potrebbe risultare non a fuoco...pazienza!!).
Inoltre, mi sono detta, perchè non condividere il mio saper fare con chi ha la mia stessa passione?

Mi piace frequentare corsi professionali per amatori, pertanto un post potrebbe subire, nel corso del tempo, delle piccole modifiche. I post pertanto presentano la data di pubblicazione l'eventuale data di ultima revisione.

Ogni post è suddiviso in 3 parti:
Ingredienti: ci sono anche delle indicazioni sul prodotto che uso
Procedimento: a volte per la stessa ricetta riporto più di una lavorazione a seconda, soprattutto, delle proprie esigenze di tempo
Consigli: ci sono tutti i miei trucchi e tutti i miei appunti dei corsi.

Ho un obiettivo preciso che è quello di migliorare di giorno in giorno Profumi di Pasticci, pertanto Caro Visitatore, ti chiedo di aiutarmi con qualche idea, spunto, critica nella sezione dedicata ai Commenti in fondo ad ogni post.

Grazie della visita.
Anna





lunedì 1 ottobre 2012

Alici all'aceto balsamico (Anna di Profumi di Pasticci)

Data di pubblicazione: 01/10/2012

Alici all'aceto balsamico

Questa è la ricetta della mia amica Sonia Lucarini.
Sono ottime come antipasto caldo.
E' una preparazione che ciascuno adatta ai propri gusti pertanto indico solo gli ingredienti senza il peso.





INGREDIENTI

Alici fresche
Olio evo
Aceto balsamico
Limone
Aglio

PROCEDIMENTO

Lavare accuratamente le alici.
Pulire le acciughe.
Spellare l'aglio e togliergli l’anima (parte verde centrale dello spicchio); tagliarlo a fettine sottili.
Lavare il limone e affettarlo con la buccia (circa 0,5 cm di spessore).

PREPARAZIONE

Pulire le acciughe (Speciale Cucina Italiana: il mare nel piatto)
Staccare la testa dal corpo con le dita o con un coltellino, tirando dolcemente all'altezza delle branchie. Insieme con la testa verranno via anche i visceri che vanno eliminati completamente.
Esercitare una lieve pressione delle dita lungo la schiena per staccare la lisca centrale, quindi lungo la linea ventrale per aprire i pesci senza romperli.
Questa apertura viene detta "a libro" perché le due parti del pesce sono aperte come pagine e unite dal dorso. Staccare la lisca centrale che verrà via facilmente. Lavare i pesci e asciugarli tamponandoli con carta assorbente da cucina.

COTTURA

Cottura in padella
In una padella larga, disporre, in un unico strato, le acciughe aperte a libro e con la pelle rivolta verso il basso.
Ricoprirle di olio, spruzzarle con aceto balsamico e adagiarci sopra le fettine di limone e di aglio. 
Coprire con pellicola e riporre in frigorifero nella parte più fredda per qualche ora.
Al momento della cottura, togliere la pellicola e portare la padella con coperchio su fuoco a fiamma alta per circa 5 minuti.
Servire calde.

Cottura in forno
In una teglia larga, disporre in un unico strato le acciughe aperte a libro e con la pelle rivolta verso il basso.
Ricoprirle di olio, spruzzarle con aceto balsamico e adagiarci sopra le fettine di limone e di aglio. 
Coprire con pellicola e riporre in frigo nella parte più fredda per qualche ora.
Cucinare in forno con funzione statica a 210° per 10 minuti.
Servire calde.

CONSIGLI
  • Le alici si possono disporre nella padella o nella teglia anche chiuse ma non sovrapposte.
  • E' preferibile un lungo riposo in frigorifero, anche di 24 ore.
  • Cucinare solo al momento del servizio.
Questo post appartiene alla categoria ANTIPASTI insieme a:




12 commenti:

  1. Profumo di mare altro che di pasticci ;-) !!!

    RispondiElimina
  2. Molto buone, una ricetta diversa e particolare. Complimenti

    RispondiElimina
  3. Siii...così sono buonissime!!!
    Anche a me hanno insegnato a farle con l'aceto balsamico....le adoro!
    Mi hai fatto venir voglia di spinare alici! :D ;baci,buon lunedi:)

    RispondiElimina
  4. Devono essere buonissime con l'aceto balsamico, le proverò sicuramente! Complimenti cara Anna! Ti abbraccio :)

    RispondiElimina
  5. una ricettina devvero sfiziosa!
    buona serata cara!

    RispondiElimina
  6. Una ricettina molto interessante, da provare!!

    RispondiElimina
  7. Exquisito y muy lindo me encanta,felicitaciones por sus premios,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  8. ottime, da provare sicuramente!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  9. Salve amica blogger, mi complimento per il tuo blog e le tue ricette. Colgo l’occasione per presentarti un nuovo forum, nato per condividere i nostri blog o semplicemente per conoscere nuova gente.
    http://forumcreativo.altervista.org/index.php
    Possono essere messi tutti i link che si vogliono nell’apposita sezione : ce ne sono diverse: dalla cucina al gossip,dai programmi televisivi alle realizzazioni fatte a mano e tante altre ancora .
    Vi aspettiamo…

    RispondiElimina
  10. Grazie Rosita, Esme e Franci
    Buona giornata
    Anna

    RispondiElimina