Benvenuto nella mia cucina!

PRESENTAZIONE

Ciao mi chiamo Anna e sono di Senigallia.
Sono una persona estremamente disordinata, ma quando cucino divento una maniaca della precisione; ogni ingrediente lo peso al grammo, ogni passaggio lo eseguo come da scaletta ed ho una strana avversione al q.b. salvo che non si tratti di venire incontro ai propri gusti personali.
Con Profumi di Pasticci raccolgo in modo preciso e puntuale tutte le mie ricette, i miei appunti e le mie prove ben riuscite; tutto documentato con foto e con video (purtroppo non sono capace a scattare ....qualche immagine potrebbe risultare non a fuoco...pazienza!!).
Inoltre, mi sono detta, perchè non condividere il mio saper fare con chi ha la mia stessa passione?

Mi piace frequentare corsi professionali per amatori, pertanto un post potrebbe subire, nel corso del tempo, delle piccole modifiche. I post pertanto presentano la data di pubblicazione l'eventuale data di ultima revisione.

Ogni post è suddiviso in 3 parti:
Ingredienti: ci sono anche delle indicazioni sul prodotto che uso
Procedimento: a volte per la stessa ricetta riporto più di una lavorazione a seconda, soprattutto, delle proprie esigenze di tempo
Consigli: ci sono tutti i miei trucchi e tutti i miei appunti dei corsi.

Ho un obiettivo preciso che è quello di migliorare di giorno in giorno Profumi di Pasticci, pertanto Caro Visitatore, ti chiedo di aiutarmi con qualche idea, spunto, critica nella sezione dedicata ai Commenti in fondo ad ogni post.

Grazie della visita.
Anna





lunedì 4 giugno 2012

Dolce allo yogurt (Anna di Profumi di Pasticci)

dolce allo yogurt

Mi sono ispirata ai tortini allo yogurt di Adriano per ottenere un ottimo dolce da colazione!!
L’aroma all’anice è tipico delle mie parti. Piace molto anche ai bambini.


Ingredienti
4 uova intere
300gr farina 00
60gr fecola di patate
250gr yogurt intero bianco
220gr zucchero
50 gr di olio di semi (io utilizzo olio di arachide)
50 gr di liquore all’anice
1 bustina di lievito (io utilizzato quello del Lid perchè senza vanillina)
Un pizzico di sale

Stampo da dolce con diametro di 24 cm

Procedimento
Imburrare e infarinare la teglia avendo cura di togliere la farina in eccesso.
Setacciare insieme la farina, la fecola e il lievito.
Montare con le fruste elettriche le uova intere con lo zucchero e il sale finchè  il composto scrive, cioè facendo scendere dalla frusta un filo di impasto, questo si appoggerà sul resto invece di sprofondarvi. Sempre con le fruste elettriche si amalgama lo yogurt.
Unire, quindi, le polveri lavorando con un cucchiaio di legno e con movimenti dal basso verso l’alto e viceversa. Alla fine incorporare i liquidi, fatti scendere a filo,  avendo cura di non smontare il composto. Versarlo nella teglia e scuotere quest’ultima in modo che la superficie sia uniforme;  infornare con funzione statica a 180° (forno già in temperatura) per 55 min. e comunque fare la prova con la lama d’acciaio.

Variante
A fine lavorazione, si possono aggiungere 100 gr di gocce di cioccolato fondente o 100 gr di uvetta fatta prima rinvenire in acqua calda e rum; in questo caso eliminare il liquore all’anice.
Si può sostituire lo yogurt intero bianco con lo yogurt alla stracciatella del Lidl; in questo caso sostituire liquore all’anice con i semini di vaniglia.

Consigli

  • Quando si unisce la farina, non lavorare troppo altrimenti il dolce indurisce. 
  • Si può sostituire il cucchiaio di legno con una frusta a mano.
  • Quando negli ingredienti  si vuole sostituire l’olio di semi al burro e viceversa,  considerare un 20% di meno del primo rispetto il secondo (es. 100 gr di burro o 80 gr. di olio).

34 commenti:

  1. Ciao Anna, i dolci allo yogurt sono tra i miei preferiti, gustosi e leggeri! Vedo che anche tu sei un'appassionata del Maestro :) presto metterò una sua ricetta anche io! E chissà che un giorno non riesca a seguire un suo corso, mi piacerebbe molto! Bravissima, l'aroma all'anice dà un tocco in più, è una torta invitante e morbidona come piace a me! Bacioni e buon lunedì :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Valentina e buon inizio di settimana!1 una mia amica è riuscita a partecipare ad un paio di corsi del Maestro, credimi, ne vale proprio la pena!! spero anch'io di riuscire a frequentare uno, vediamo un pò...
      un abbraccio e a presto. anna

      Elimina
    2. Speriamo, allora, di poter realizzare il sogno! :)
      Un abbraccio a te, mi sono unita anch'io ai lettori fissi :)

      Elimina
    3. sicuramente!! grazie per esserti unita ai lettori fissi
      buona giornata

      Elimina
  2. Ciao BUONISSIMA ,bello il tuo blog mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Isabella e grazie della visita e di esserti unita ai lettori fissi. sono già passata a farti visita..ciao ciao e a presto
      anna

      Elimina
  3. anche a casa mia piacciono molto i dolci con lo yougurt!
    buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo dolce ha passato il test con Sofia, l'unica dei 3 che per mangiare è una "tragedia"..non a caso l'ho voluto fotografare con la sua tazzina..baci

      Elimina
  4. I dolci allo yogurt sono molto soffici, come il tuo. Bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si in effetti è molto morbido e piace moltissimo ai bimbi. un abbraccio

      Elimina
  5. soffice e delicato per una colazione coi controfiocchi! ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e già, proprio così.....grazie della visita
      ciao e a presto

      Elimina
  6. Buongiorno Anna! La tua precisione in cucina si riflette nel blog, le ricette sono ricche di annotazioni e consigli e questo è molto utile per chi vuole replicarle, complimenti!
    Il dolce sembra molto buono, un'ottima base per eventuali variazioni ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Tania..grazie di essere passata a farmi visita!! ti ringrazio del commento..probabilmente qualche post già pubblicato subirà delle modifiche.. migliorative :)) un abbraccio

      Elimina
  7. Questa torta allo yogurt ha un aspetto invitante, questo e' un dolce che piace veramente a tutti per la sua sofficita' e bontà :) bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Marianna!! hai ragione..ha trovato il consenso di tutti..un abbraccio forte. Anna

      Elimina
  8. Questa torta allo yogurt ha un aspetto invitante, questo e' un dolce che piace veramente a tutti per la sua sofficita' e bontà :) bravissima

    RispondiElimina
  9. ciao, piacere di conoscerti con questo dolce squisito! Mi aggiungo ai tuoi lettori, passa a trovarmi, un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo e con tanto piacere.....grazie....baci

      Elimina
  10. Che buona la torta allo yogurt, è uno dei mie dolci da colazione preferiti, sofficissima e dal profumo di casa. La tua è deliziosa con quel gusto di anice che mi riporta indietro nel tempo, lo adoro. Posso apporfittare di una fettina o è già finita tutta? Piacere di conoscerti, ti seguo volentieri. A rpsto, buona giornata ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica, ti ringrazio tantissimo...c'è una fettina pronta che ti aspetta!! A presto. ciao ciao

      Elimina
  11. Ciao Anna, se passi da me c'è un premio per te! Buona giornata, baci! :)

    RispondiElimina
  12. mmmm adoro ....la provero'....ciao mi chiamo Alessandra,piacere e complimenti per il blog,mi unisco con piacere,se ti va passa anche dal mio:-)...ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie della visita Alessandra, il piacere è il mio e grazie per esserti unita alla mia cucina...ti vengo a trovare. un abbraccio

      Elimina
  13. Ciao Anna piacere di conoscerti,ti faccio i complimenti per il blog e sono diventata una tua sostenitrice.
    Se ti va passa per il mio blog
    http://ricette-di-cucina-di-laura.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere mio Laura!! grazie per la visita, cosa ti offro? spero di non deluderti!! passo a trovarti con piacere. Baci e a presto.

      Elimina
  14. Vedere questa torta mi fa venire in mente la famosa frase di Messner: altissima, levissima, purissima.
    Amo quelle così: alte, soffici e che già in foto si capisce quant'è morbida!

    Alice
    http://operazionefrittomisto.blogspot.it/

    RispondiElimina
  15. Ciao Alice, grazie della visita!
    buon fine settimana
    Anna

    RispondiElimina
  16. ciao Anna, ricambio con piacere la visita al tuo blog e sai cosa mi piace tantissimo dei tuoi post: la sezione 'consigli'. Ottima idea e consigli utilissima. Brava!!

    RispondiElimina