Benvenuto nella mia cucina!

PRESENTAZIONE

Ciao mi chiamo Anna e sono di Senigallia.
Sono una persona estremamente disordinata, ma quando cucino divento una maniaca della precisione; ogni ingrediente lo peso al grammo, ogni passaggio lo eseguo come da scaletta ed ho una strana avversione al q.b. salvo che non si tratti di venire incontro ai propri gusti personali.
Con Profumi di Pasticci raccolgo in modo preciso e puntuale tutte le mie ricette, i miei appunti e le mie prove ben riuscite; tutto documentato con foto e con video (purtroppo non sono capace a scattare ....qualche immagine potrebbe risultare non a fuoco...pazienza!!).
Inoltre, mi sono detta, perchè non condividere il mio saper fare con chi ha la mia stessa passione?

Mi piace frequentare corsi professionali per amatori, pertanto un post potrebbe subire, nel corso del tempo, delle piccole modifiche. I post pertanto presentano la data di pubblicazione l'eventuale data di ultima revisione.

Ogni post è suddiviso in 3 parti:
Ingredienti: ci sono anche delle indicazioni sul prodotto che uso
Procedimento: a volte per la stessa ricetta riporto più di una lavorazione a seconda, soprattutto, delle proprie esigenze di tempo
Consigli: ci sono tutti i miei trucchi e tutti i miei appunti dei corsi.

Ho un obiettivo preciso che è quello di migliorare di giorno in giorno Profumi di Pasticci, pertanto Caro Visitatore, ti chiedo di aiutarmi con qualche idea, spunto, critica nella sezione dedicata ai Commenti in fondo ad ogni post.

Grazie della visita.
Anna





lunedì 25 giugno 2012

Zucchine grigliate (Anna di Profumi di Pasticci)


In un buffet non devono mancare.


INGREDIENTI

Zucchine tonde
Sale q.b.
Prezzemolo q.b
Aglio q.b
Olio di semi q.b. (io utilizzo quello di arachide)

PROCEDIMENTO

Lavare e asciugare le zucchine; affettarle a 3mm e disporle non sovrapposte su una griglia posta sul lavandino. Fare degli strati fino ad esaurimento e spolverare ciascuno con il sale.
Dopo un paio d’ore o comunque quando le zucchine saranno “sudate”, cioè quando avranno perso l’acqua di vegetazione, scottarle sul testo romagnolo, già in temperatura, per un paio di minuti per parte.
Disporre le fettine un po’ sovrapposte sulla pirofila e condire secondo il proprio gusto e secondo quanto segue.

Condimento con battutino d’aglio e prezzemolo
Mondare le foglie di prezzemolo, lavarle e asciugarle.
Spellare l’aglio e togliere l’anima (la parte centrale verde).
Sul tagliere e la mezzaluna, fare un battuto finissimo di prezzemolo e aglio. Metterlo in una tazza e coprirlo con abbondante olio.
Condire ogni strato di zucchine grigliate con l’olio e il battuto di prezzemolo e aglio; avere cura di condire l’ultimo strato con abbondante olio.
Quando le zucchine saranno fredde, coprirle con la pellicola e far riposare in frigo almeno per un paio d’ore.

Condimento al sapore d’aglio e con battutino di prezzemolo
Preparare questo condimento il giorno precedente, per dar modo all’olio di insaporirsi.
Spellare l’aglio, ridurlo in pezzetti e coprirlo con abbondante olio.
Il giorno dopo, prima di condire le zucchine, mondare, lavare e asciugare le foglie di prezzemolo e ridurle in un battuto finissimo.
Condire ogni strato di zucchine grigliate con il battuto di prezzemolo e l’olio; avere cura di condire l’ultimo strato con abbondante olio.
Quando le zucchine saranno fredde, coprirle con la pellicola e far riposare in frigo almeno per un paio d’ore.

Variante “veloce”
Lavare e asciugare le zucchine; affettarle a 3mm e disporle direttamente sul testo romagnolo già portato in temperatura. Rigirarle un paio di volte e toglierle dal fuoco quando risultano morbide e dorate.
Disporle un po’ sovrapposte nella pirofila; condire con sale e abbondante olio.
Servire subito.

CONSIGLI


  • Le zucchine devono essere sode e non devono presentare ammaccature.
  • Per affettare le zucchine, è preferibile utilizzare l’affettatrice elettrica. 
  • Non asciugare le zucchine dalla propria acqua di vegetazione; passarle direttamente sul testo. In questo modo risultano salate al punto giusto. 
  • Per condire si consiglia di utilizzare il pennello da cucina.
  • Per non rovinare le foglie di prezzemolo, lavarle a asciugare con la centrifuga dell’insalata. 
  • Quando si vuole congelare il prezzemolo, mondare le foglie, lavarle e strizzarle bene usando la centrifuga per l’insalata. Riporle direttamente nel sacchetto del gelo. Quando sono ben raffreddate, schiacciare il sacchetto con il batticarne per non scaldarlo, ottenendo così il prezzemolo tritato grossolanamente. 
  • Un riposo prolungato in frigorifero esalta il sapore delle zucchine grigliate.

Questo post appartiene alla categoria CONTORNI insieme a:


7 commenti:

  1. Ciao Anna, non ci crederai ma le ho fatte proprio oggi! A me piacciono tanto, sono light ma saporite! Seguirò i tuoi consigli la prossima volta, ottimi :) Bacioni :)

    RispondiElimina
  2. Anche per me le verdure grigliate devono esserci in un buffet o in una cena. A me piace assortire con le melanzane e nel battuto aggiungo anche l'aceto balsamico.Buona l'idea di tagliarle con l'affettatrice, le tu sono così perfette. Brava e la presentazione di questa ricetta è perfetta.Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Giovanna
      un abbraccio forte e a presto
      anna

      Elimina
  3. Tutte le verdure grigliate sono buonissime!!!!!!!!
    ^_^

    RispondiElimina
  4. Adoro le zucchine...cucinate così sono ottime!

    RispondiElimina